Menu

Presentata la AeQuilibrium Cup - Trofeo dei Territori Lombardia 2024

Presentata la AeQuilibrium Cup - Trofeo dei Territori Lombardia 2024

2024-05-14 13:26

AeQuilibrium Cup Trofeo dei Territori 2024: la manifestazione, che torna a Milano dopo quindici anni, si presenta in una delle cornici più storiche della città, l’Arena Civica. Il torneo - che avrà luogo l’8 e il 9 giugno tra il Centro Pavesi, la Powervolley Academy e le palestre di Bollate, Cinisello Balsamo, Novate Milanese e Senago - ha trovato ospitalità nella stupenda Sala Appiani, presentato dal campione d’Europa e medaglia d’argento olimpica, Paolo Cozzi, milanese, che ha moderato gli interventi di istituzioni e protagonisti. 

Si tratta di uno degli eventi sportivi più importanti per la Lombardia, regione che storicamente e tradizionalmente dà al movimento della pallavolo nazionale un grande apporto in termini numerici e qualitativi, e che coinvolgerà ad inizio giugno, sui parquet di 6 palestre, 300 ragazzi e ragazze partecipanti alle categorie under14 e under15, per un totale di un indotto, tra staff e famiglie, che supera le 1000 unità. 

Nove comitati territoriali si battaglieranno sotto rete, sia nel settore maschile che in quello femminile: Brescia, Bergamo, Como, Cremona Lodi, Milano Monza Lecco, Mantova, Pavia, Sondrio, Varese. Solo due comitati territoriali, uno per settore di genere, vinceranno l’ambìto titolo. 

L’evento può contare sui patrocini di Regione Lombardia e dei singoli comuni, senza dimenticare le sponsorizzazioni di Aequilibrium Aia e BigMat, con la partecipazione di Avis Comunale Milano, Mikasa e TieBreak Tech

 

LE DICHIARAZIONI:

PIERO CEZZA - PRESIDENTE FIPAV LOMBARDIA
«Grazie alle autorità politiche e sportive presenti. Il Trofeo dei Territori è la prima manifestazione di interesse per ragazzi e ragazze della nostra Regione, è una manifestazione particolarmente impegnativa poichè prevede qualcosa come 52 gare in due giorni e questo significa che, per quantità e, visti i risultati degli ultimi anni nel Trofeo delle Regioni, anche per qualità, la Lombardia si conferma la Regione più proficua d’Italia dal punto di vista dell’apporto alla pallavolo italiana. Ovviamente ne siamo orgogliosi».

MASSIMO SALA - PRESIDENTE FIPAV MILANO MONZA LECCO
«Ringrazio l’assessora allo sport Martina Riva del comune di Milano perchè poter presentare una manifestazione in una location del genere non è da tutti i giorni. 
Un grazie speciale va poi al Comitato Regionale che ha proposto la nostra organizzazione e tutti i presidenti dei Comitati Territoriali per aver avvallato la candidatura Nel 2022, abbiamo organizzato nel monzese la finale under17 nazionale e per noi è motivo di orgoglio perchè si tratta di eventi che coinvolgono i nostri giovani. Questo trofeo è la prima porta dell’eccellenza. Come Comitato territoriale, avremo addirittura due squadre selezionate, una che partecipa al Trofeo dei Territori e l’altra che, comunque, farà un percorso differente. I ragazzi alloggeranno in una sola struttura che si trasformerà in un piccolo villaggio olimpico, con sei palestre coinvolte, due a Milano e quattro nell’hinterland. Lasciatemi aggiungere l’importanza dello sport per le singole comunità: ci aggiungiamo alle famiglie e alle scuole». 

SILVIA STRIGAZZI - CONSIGLIERA FEDERALE
«Stando qui, ho capito anche oggi che siamo sulla strada giusta: dobbiamo continuare a mostrare quello che facciamo, trasmettere questa nostra passione, dobbiamo ricordare a tutti che la pallavolo e lo sport sono una vera e propria salvezza per i ragazzi». 

CLAUDIA GIORDANI - VICEPRESIDENTE CONI 
«Sono molto lieta di essere qui. Esperienza, eccellenza e territorio: raccolgo queste parole chiave da questo momento, in un luogo tanto affascinante e storico come questo. E’ grazie a questo connubio costante tra le nostre palestre e chi lavora costantemente alla diffusione dei valori dello sport che si arriva al Trofeo dei territori: vi lascio con un piccolo augurio, di passare dal gioco di questi giorni ai Giochi, visto che siamo alla vigilia di Parigi 2024».

MARCO RIVA - PRESIDENTE CONI LOMBARDIA
«Sono le persone che fanno la differenza con competenza e dedizione e qui oggi ne vedo tante. Se penso alla nostra realtà, penso al Centro Pavesi, culla di tante giocatrici che si avvicinano a questo sport, penso a club importanti del nostro territorio che hanno riportato a Milano la pallavolo di alto livello. Auguro a tutti i ragazzi e le ragazze di vivere questa esperienza e di ricordarla per sempre». 

DANIELA MALDINI - SINDACO DI NOVATE MILANESE
«Oggi ho potuto incontrare amici che non vedevo da tanto tempo, da quando a giocare il Trofeo dei Territori erano le mie figlie. Ho il piacere, poi, di rappresentare il mio Comune, un laboratorio importante per la pallavolo: siamo felici di poter ospitare una condivisione per ragazzi e ragazze che porteranno sempre con sé un momento tanto bello e divertente».

FRANCESCO QUATTROCIOCCHE - ASSESSORE SPORT SENAGO
«Ci sentiamo forse un po’ piccoli rispetto a Milano, i nomi che avete messo insieme oggi, tra protagonisti e sponsor, sono davvero grandi. Ma penso che, a tutti i livelli, piccoli o grandi, lo sport possa davvero fare la differenza: insegnare la cultura della sconfitta, dell’impegno, del riprovarci e questo per noi è fondamentale».

ALESSANDRO GIUNGI - CONSIGLIERE COMUNALE MILANO (IN RAPPRESENTANZA DELL’ASSESSORE ALLO SPORT DEL COMUNE DI MILANO, MARTINA RIVA)
«Porto i saluti di Martina Riva che è stata trattenuta in un altro impegno istituzionale. Il mio grazie va a tutti voi che fate parte del mondo della pallavolo perché, davvero, è difficile trovare l’atteggiamento dei pallavolisti in tutte le sedi sportive di altre discipline. Avete un rispetto per le  regole, gli avversari e l’arbitro che altri non hanno e non possiamo che dirvi grazie per questo».

LARA MAGONI - SOTTOSEGRETARIO ALLO SPORT REGIONE LOMBARDIA
«Regione Lombardia è orgogliosa di riconoscere il grande valore sportivo del tradizionale Trofeo dei Territori 2024. La nostra è una delle regioni più sportive e vincenti del mondo e la pallavolo rappresenta una delle eccellenze riconosciute a livello internazionale. Da sportiva, conosco il valore di tornei così importanti e partecipati. Per le nostre giovani e i nostri giovani è fondamentale avere opportunità di confronto e sfida perché rappresentano momenti ideali per crescere e migliorare e, perché no, anche ispirare altri giovani ad iniziare un’attività fisica». 

PROTOCOLLO D’INTESA FIPAV-AVIS

E’ stato, infine, siglato il protocollo d’intesa per il proseguo della collaborazione tra Fipav Lombardia, rappresentata dal Presidente Piero Cezza, Fipav Milano Monza Lecco, con il Presidente Massimo Sala, e Avis Comune di Milano, presente con il Presidente Massimo Ferrarini, sul tema della donazione del sangue.

La fotogallery completa è disponibile QUI (Foto: Daniela Tarantini)